Golden Goose Sneakers Dallas Tx

MORE ABOUT OUR ROOM This was so much like a Bed and Breakfast Service. Among all the comfortable couches and sitting areas with the fireplace and Christmas Tree as the focal point they had a Wine and Cheese tasting every evening between 5:30 6:30, Cookies and Milk in the late evening after we got back and a great light variety of breakfast foods, coffee and drinks, muffins, fruit juices and teas in the morning. ALL DAY there was coffee and Tea, infused waters with fruits, a dispenser of Jelly Beans and M and THE BEST HOT APPLE CIDER, great from coming in from the cold.

Sei vite, sei reincarnazioni, sei epoche, sei dimensioni parallele eppure tutte si svolgono in un dimensione senza tempo, tutti i personaggi accomunati da una piccola voglia a forma di stella cometa.Nella prima met dell un avvocato si erge a difesa della schiavit negli anni 30 a un giovane bisessuale un noto compositore estorce una composizione, l delle nuvole e ne ripudia l omosessuale, una giornalista negli anni 70 cerca di svelare un complotto per la produzione di un reattore nucleare, nel 2000 un anziano editore viene rinchiuso in un ospizio dal quale tenter di fuggire, nel 2144 in una dispotica societ futuristica un umanoide, Sonmi dalle fattezze coreane, nata in una utero vasca, in una delle di Papa Song, scopre di essere usata insieme agli altri cloni per soddisfare le passeggere voglie dei maschi per poi essere macellata come vacca appesa a quarti e trasformata in cibo per altri cloni e cos si unisce ai ribelli, nel 2321 in una terra post apocalittica, devoluta all della pietra e consumata dalle radiazioni e dall gli uomini sono cavernicoli che si affidano all di una donna stregone e fuggono da una trib di cannibali.Storie collegate da un filo immaginario reso pi evidente dalla ciclica interpretazione degli attori che appesantiti, alcuni irriconoscibili, dal trucco vestono i panni di pi personaggi. Cloud Atlas adatta il romanzo omonimo di David Mitchell ma la resa pi confusa, le storie sono giustapposte e poco chiare. La componente visiva interessante, soprattutto nell della citt futurista che attinge, nella descrizione del clone e nell del suo salvatore a Matrix.

E’ un romanzo veramente strano e tristissimo questo, una fantasiosa raccolta di allegorie e surreali invenzioni nonsense, per illustrare alla maniera dell’autore, in evidente anticipo sui tempi, l’inconsistenza e la fallacità di tante utopie o, meglio, della grande utopia degli anni sessanta. I personaggi di questo assurdo racconto incantato coltivano il sogno di un’esistenza anestetizzata, nel più radicale rifiuto della tecnologia e di qualsivoglia forma d’organizzazione gerarchica, convinti che infelicità e violenza possano essere banditi dal posto, estirpati ed emarginati in un remoto dimenticatoio come i manufatti e la cultura del passato ignoto. Ma il male in quanto tale, il male di vivere in primo luogo, non potrà essere silenziato a lungo nemmeno in questa sorta di stucchevole arcadia, e a farne le spese saranno quei pochi come la malmostosa Margaret che abbiano il coraggio di mettere in discussione la logica spersonalizzante su cui l’intero dorato sistema si regge.

Lascia un commento